martedì 22 maggio 2018

RAVIOLI FRUTTARIANI DI PLATANO AL VAPORE




Ingredienti per ca. 15/20 ravioli:

- 1 palletta di platano
*per il ripieno:
- 125gr. chayote al netto di buccia e scarti
- 75gr. zucchina 
- 25gr. zucca mantovana al netto di semi, buccia e scarti
- 200gr. jackfruit al netto degli scarti
- 30gr. acqua
- 2gr. paprika dolce
- olio evo denocciolato q.b.
- sale marino integrale q.b.
*per la salsa:
- 15gr. sciroppo di carruba
- 10gr. succo d'uva
- 1gr. sale o più

Pulite il jackfruit come da indicazioni, tagliatelo a pezzi grossolani e cuocetelo a vapore per 40min.

Una volta cotto e raffreddato tagliatelo in pezzetti più piccoli e sfilacciatelo con le mani, togliendo eventuali semi in fase di formazione

Mettetelo quindi in una padella antiaderente ben calda e cuocetelo per ca. 5min., rigirando in continuazione per evitare che bruci

Preparate una miscela di acqua e paprika dolce utilizzando le quantità indicate, versatela nella padella e amalgamatela con il jackfruit


Continuate la cottura per qualche minuto aggiungendo poca altra acqua se dovesse asciugarsi troppo, aggiustate di sale e tenete da parte

Con un pelapatate private il chayote della buccia e grattugiatelo con la grattugia a fori larghi fino ad ottenere la quantità indicata

Fate lo stesso con la zucca

Grattugiate anche la zucchina fino ad ottenere la quantità indicata

Mettete separati chayote e zucchina grattugiati in un ampia padella antiaderente già calda e cuoceteli per ca. 4min. girando in continuazione affinché non brucino, uniteli amalgamando e aggiungete la zucca, amalgamate e continuate la cottura per un altro minuto sempre rigirando quindi salate, spegnete il fuoco e coprite con un coperchio

Lasciate così coperto per ca. 15min. in modo che i componenti si ammorbidiscano ulteriormente e i sapori si fondano

Completate il ripieno: unite il jackfruit saltato in precedenza, amalgamatelo con le julienne, aggiustate di sale se necessario e ultimate con un giro d'olio

Scaldate a bagnomaria i componenti della salsa in modo che il sale si sciolga (regolatevi con il sale in modo da ottenere la sapidità che preferite) quindi togliete dal fuoco e versate la salsa in una ciotolina

Una volta ottenuta la palletta stendetela a piccoli pezzi con un matterello, ad uno spessore di ca. 1mm. e ricavate con un coppapasta delle forme circolari con diametro 10cm.

Posate al centro di ogni forma ca. 15gr. di ripieno, inumidite il bordo del cerchio di sfoglia di platano con poca acqua e date forma ai ravioli piegando a mezzaluna la sfoglia e poi procedendo creando le caratteristiche pieghette su un lato

Una volta ultimati i ravioli adagiateli su un cestello per il vapore coperto di carta forno non sbiancata e bucherellata con la foratrice per carta e ponete il cestello su una pentola contenente acqua in ebollizione

Coprite e lasciate cuocere per ca. 1-2min. fino a quando la superficie dei tortelli diventerà lucida

Posate quindi delicatamente i tortelli sul piatto di portata precedentemente unto con poco olio in modo che non  si attacchino al piatto e ultimate con un giro d'olio

Servite con la salsina che potete versare sui ravioli o in cui potete intingerli

Ricetta di Silvia Aliprandi

Nessun commento:

Posta un commento